Area Archeologica dell'Incoronata

archeologia » » »

Area Archeologica dell'Incoronata

- Area Archeologica dell'Incoronata

L'Area Archeologica dell'Incoronata, detta anche Incoronata - San Teodoro, è un sito archeologico situato in territorio di Pisticci, in località San Teodoro. È un'area collinare sulla riva destra del Basento interessata da scavi archeologici che hanno portato alla luce i resti di un villaggio enotro risalente al IX secolo a.C. e di uno greco di fase successiva costruito sopra il precedente villaggio. L'Incoronata ebbe un ruolo di rilievo come emporio ed entrò nell'orbita di Siris. Sia il villaggio che l'emporio, furono distrutti tra il 640 a.C. e il 630 a.C. a causa delle rivalità tra Metaponto e Siris.
Dopo la distruzione del sito dell'Incoronata, gli achei fondarono una colonia a Metaponto come avamposto contro Taranto e successivamente creano una serie di fattorie nell'interno per controllare il territorio adiacente gli insediamenti Enotri.
La scoperta dell'area e gli scavi iniziarono nel 1970 e furono affidati all'Università di Milano nel 1973.
Sono ora visitabili i resti della cittadina, mentre gli oggetti e i vari reperti rinvenuti nei dintorni sono esposti al museo archeologico nazionale di Metaponto, a cui compete l'organizzazione delle visite dell'area dell'Incoronata.

Fonte: Wikipedia

Fotogallery
Come raggiungerci - Mappa di google

Abilitando il localizzatore del cellulare e cliccando nella mappa su "visualizza mappa pių grande" verrai reindirizzato al navigatore.

Tag

Archeologia Basilicata, Area archeologica dell'Incoronata San Teodoro Matera